Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "lavoro" :

327 racconti trovati

Il mio vicino etero mi scopa quando la moglie a a lavoro Ho 22 anni e ho lineamenti delicati e alto magro capelli lunghi biondi ricci la prima volta è successa una mattina quando lui stava male e la moglie ha lasciato le chiave chiedendomi di vedere se suo marito avesse bisogno ...Alto bello muscoloso Siciliano pelo sul petto maschio tutte le donne del palazzo farebbero follie .Apro entro vado in camera e lui sdraiato aveva lo slip e il cazzo grosso duro che usciva dal tessuto di lato cappella grande mi avvicino lo ...genere
Gay
scritto il
2024-06-23
di
farfalla
Il secondo lavoro (parte 10) «Cioè??» Mi chiese con tono incredulo, ma accennando un sorriso vagamente crudele «Spiega meglio: va in sala per farsi montare dagli spettatori????» «Ehmm… sì… signora!» Si rese conto che la sua battuta sarcastica era stata travolta dalla realtà delle cose e trasalì: «E tu -mi chiese, strizzando gli occhi come per scrutarmi nell’anima- come lo sai? Te lo dice lei? Te lo hanno detto? L’hai vista?» «Beh… signora… lei fino ad oggi non sapeva che ero al corrente… ...genere
Dominazione
scritto il
2024-06-21
di
zorrogatto
Il Secondo lavoro (parte 9) Lei rise, con una piacevole risata cristallina: «Non sia formale! Fuori dallo stabilimento anche Lorella va bene!» Mi valutò un attimo. «Vedo che è da solo: se non aspetta nessuno, perché non viene a sedersi qui? Giuro -disse, con una risatina ed alzando la mano destra- che non parleremo di lavoro!» Accettai di buon grado e mi sedetti, mentre la cameriera trasferiva a quel tavolo il mio coperto. «Anzi -riprese lei- fuori dallo stabilimento mi urta usare il lei… sopratutto coi ...genere
Dominazione
scritto il
2024-06-17
di
zorrogatto
IL Secondo lavoro (parte 8) Quel pomeriggio, quando uscii, ero irrequieto: il mio stato d’animo variava dalla contentezza per i risultati dell’incontro con Lorella (ops! Il Direttore, cioè!) ad una indefinibile agitazione, una sensazione strana e non esattamente positiva. Presi lo scooter e girai, così a casaccio, per la città; anche andarmene in spiaggia a prendere il sole ed a nuotare, non mi attirava e trascorsi così -inutilmente- parecchio tempo. Alla fine mi trovai, senza averci deliberatamente voluto arrivare, all’inizio della strada ...genere
Orge
scritto il
2024-06-11
di
zorrogatto
Il secondo lavoro (parte 7) Passarono i giorni ed ormai sentivo frequentemente Armando, che mi aggiornava telefonicamente sui -praticamente nulli- sviluppi della storia tra Angela ed il capo. Doveva aver capito, ormai, che la cosa mi intrigava difatti, pur non segnalandomi nulla di sostanzialmente nuovo, cominciava ad indulgere in piccanti descrizioni o riferendomi brani di conversazione dal quale era sempre più chiaro quanto fosse consenzientemente troia la mia donna. Un giorno mi disse che era andato a fare un sopralluogo al cinema… lasciando la frase ...genere
Corna
scritto il
2024-06-04
di
zorrogatto
Meeting di lavoro Durante un viaggio fuori città per lavoro ho deciso di passare l'ultima sera da sola. Volevo vedere cosa offrisse il posto. Sono andata in un music bar del centro. La musica dal vivo e il movimento sembrava interessante. Mi sono seduta al bancone ordinando un cuba libre. Ho slacciato i primi bottoni della camicia sufficienti agli sguardi più audaci di poter scorgere nella mia scollatura. Mi sono spostata davanti al palco per ascoltare meglio la band, poco dopo ho sentito ...genere
Trio
scritto il
2024-06-04
di
Francesca_
Il secondo lavoro (parte 6) Mi sentivo stringere la gola per l’eccitazione; visualizzavo perfettamente ciò che mi narrava e quella specie di film, che il suo racconto scatenava nella mia mente, mi stava assurdamente arrapando. Lo incitai a proseguire: «E poi?» Lui simulò un certo distacco; mangiò una tartina, bevve un sorso di margarita e proseguì: «Vuoi proprio tutti i dettagli?» Annuii deciso. «Come credi. Lei, evidentemente, gradiva le manipolazioni, tanto che dopo cinque minuti era tutta bagnata… Il tipo dietro si è alzato in ...genere
Corna
scritto il
2024-06-01
di
zorrogatto
Il mio secondo lavoro nel bar dei maturiIn quel maledetto bar ci passo tutte le mattine prima di andare in tribunale. Entro e senza dir nulla mi dirigo sal bagno e dopo 5 minuti entra qualcuno,che sfoga su di me le sue perversioni, Finito passo a prendere il caffè e mi da le 20 euro. Scopro in seguito che lui si prende il 90x100 e mi dava il 10 del profitto. Certo non lo faccio x soldi ma per il mio piacere. La voce si sparge a macchia doglio ...genere
Tradimenti
scritto il
2024-05-31
di
Juliana49
IL Secondo lavoro (parte 5) Dopo cinque giorni, non resistetti; presi il telefono e chiamai Armando: «Ciao… Allora? Novità?» Mi propose di incontrarci in un bar per l’aperitivo, quella stessa sera. Ovviamente, accettai. C’era un fastidioso venticello fresco e perciò potemmo sederci nei tavolini fuori senza essere alla portata di orecchie estranee. Nonostante fossi ansioso di sapere, attesi fremente che, dopo averci portato le ordinazioni -due margarita, ormai diventati rituali- Armando cominciasse ad assaporare il suo e poi parlasse. «Dunque… il giorno dopo ...genere
Tradimenti
scritto il
2024-05-29
di
zorrogatto
Il nuovo lavoro pt. 2Gianluca riprende fiato, e alza lo sguardo con una delicatezza commovente. "Tutto bene?" Mi chiede "Perché ti sei fermato?" Dico insistente "Volevo accertarmi che stessi comoda" "Non ti fermare così..." "Aspetta ti giro" Quindi mi prende per i fianchi e mi gira, le mie mani poggiano delicatamente sulla sua scrivania ma appena sento la sua erezione che preme sul mio sedere nudo non posso fare a meno che sussultare e la scrivania si sposta di qualche centimetro. "Lo vuoi?" Mi ...genere
Tradimenti
scritto il
2024-05-25
di
Allyson
Il secondo lavoro (parte 4) Tre mattine dopo, dovetti andare in centro per fare diverse commissioni, per cui mi alzai praticamente insieme ad Angela. Appena alzato, puntai verso il bagno ed aprii la porta; Angela era davanti alla specchiera e stava facendo scendere l’orlo del vestitino estivo che indossava, già truccata per andare al lavoro. Mi sorrise, non mi baciò per non sbavare il rossetto e mi lasciò la stanza a disposizione, uscendo sculettando. Le sorrisi ed incominciai a lavarmi il viso, ma poi ...genere
Corna
scritto il
2024-05-24
di
zorrogatto
Il nuovo lavoroNel gennaio del 2024, quindi poche settimane fa, convinta dal mio fidanzato mi licenziai del mio vecchio lavoro per entrare in una grossa azienda pubblicitaria con il ruolo di consulente del lavoro nella risorse umane. Tutto ciò è avvenuto praticamente da subito, il 2 febbraio di quest'anno. Dovete sapere che sono una ragazza alquanto caparbia, non mi lascio intimidire da quasi nulla se non dagli spazi stretti, quelli proprio non li sopporto: evito quindi gli ascensori e possibilmente gli autobus affollati, l'auto sì ...genere
Tradimenti
scritto il
2024-05-24
di
Allyson
Il secondo lavoro (parte3) Restai impietrito per qualche secondo, ma lei non si girò verso di me e subito uno dei tizi accanto si alzò e, frapponendosi tra lei e me, la fece alzare e voltare verso il fondo della sala, con la mini elasticizzata raccolta intorno alla vita e la camicetta sbottonata e fuori dalla gonna. Mi sedetti sulla poltroncina più vicina e mi raggomitolai, per poter osservare senza farmi notare, ma ero interdetto: la scena, invece di mandarmi su tutte le furie, ...genere
Tradimenti
scritto il
2024-05-22
di
zorrogatto
Il secondo lavoro Parte2 Il giorno dopo, nonostante per gli altri fosse domenica, ripetemmo la routine del giorno prima, pranzando presto in modo da poter arrivare puntuali ai nostri posti di lavoro; la vita del turnista (e delle cassiere di cinema!) ha scansioni temporali diverse da quella delle altre persone. Angela arrivò a tavola con una zuppiera di pastasciutta e sembrava danzare, allegra; evidentemente aveva apprezzato gli eventi della sera prima. La guardai con affetto e notai che indossava un’ampia gonna di flanella ...genere
Tradimenti
scritto il
2024-05-21
di
zorrogatto
Il secondo lavoro (parte1)(Ripropongo un mio racconto, pubblicato moltissimi anni fa e dove la vicenda sente ancora dell'uso della Lira e della scarsa tecnologia -rispetto ad oggi- dei mezzi di comunicazione e dei ritmi di vita. Buona (ri?)lettura) Anni fa, io e la mia compagna ci siamo trovati in uno di quei momenti complicati della vita, dove i sacrifici aumentano e si cerca in ogni modo di tenere la… testa fuori dall’acqua. Eravamo intorno ai trentacinque anni (io trentsei e lei ...genere
Orge
scritto il
2024-05-21
di
zorrogatto
Il nuovo lavoro mi rende cornuto.Erano due anni che stavamo insieme, avevo un lavoro precario, non potevamo prendere impegni, ci siamo adattati alla convivenza in un mini appartamento ammobiliato. La fortuna ci ha arriso, un nuovo lavoro, una retribuzione tripla rispetto a prima, un bel passo avanti che nel giro di un anno ci ha consentito di mettere su sposarci e mettere su casa. Il nuovo lavoro ci ha costretto a cambiare paese, ci siamo spostati di soli 15 chilometri. Dana, mia moglie, è sempre stata una ...genere
Tradimenti
scritto il
2024-05-17
di
toppeta
Il primo lavoro.Le condizioni economiche della mia famiglia erano pessime, tanto che appena finita la terza media, allora si poteva fare, mio padre mi ha trovato un lavoro nel suo stesso ambiente. Lavorava per una impresa di scavi per linee telefoniche, per me invece aveva avuto occasione di parlare col responsabile di un'impresa che però operava all'interno delle centrali telefoniche. Sta di fatto che nel giro di qualche giorno è iniziato il mio percorso lavorativo. Per i primi due mesi tutto ha funzionato ...genere
Prime esperienze
scritto il
2024-05-01
di
cassio
La richiesta di lavoro Entra un ragazzo in ufficio e mi dice Buongiorno ho letto annuncio cercate un operaio sono diplomato ma disposto a fare tutto chiedo esperienze e prendo i suoi dati è magro capelli lunghi Lunedi vieni alle 7,30 inizi a lavorare e gli dico cosa non fare a chi dare retta e qualsiasi problema con i colleghi venisse da me e non da altri ...Lunedi mattina eccolo con la tuta nuova e il cappello e i guanti e lo affianco a Marcello il ...genere
Bisex
scritto il
2024-04-16
di
sensuale
Il mio amico di lavoro ha capitoLavoro a fare le pulizie in cooperativa di servizi e vado in palestra di sera e mi affianca Marco 35 anni per insegnarmi arriviamo è tutto buio entriamo e mi dice di spazzare e togliere tutto dai fazzoletti a abiti e finito e vado a cercarlo e lo trovo nello spogliatoio era seduto gambe larghe e guardava un film porno al cellulare e si era cacciato il cazzone lungo grosso cappella larga e mi ha visto attraverso gli specchi e si è abbassato ...genere
Prime esperienze
scritto il
2024-03-30
di
sensuale
Lo specchio a lavoroIl fatto che qualsiasi cosa io voglia, prima o poi la ottengo, è una delle caratteristiche più segnanti del mio carattere. Iris mi aveva raccontato delle sue esperienze sparse nella sua vita ed io che ormai la consideravo una mente libera, potevo solo allargare la mia veduta sui desideri e le situazioni che potessero riguardarci. Quel pomeriggio parlavamo in chat del turno che avremmo condiviso il giorno dopo in azienda, come organizzarci e magari se avessimo potuto svolgere in coppia quella ...genere
Sentimentali
scritto il
2024-03-26
di
Eroticamentelei
Trasferta di lavoro, carsex“Vorrei essere li con te, per passarti il cazzo tra le tette tipo Mastercard”. Mi mostrò questo post sarcastico del tipo Commenti Memorabili dicendomi - "mi sembri tu" -, mentre eravamo in pausa per fumare una sigaretta. Solo chi vive di fantasie sulla propria collega comprende il piacere di sentirsi dire una cosa del genere come a sottolineare quanto siamo complici. E così, un’eccitazione improvvisa, una scossa e un gradevole formicolio. Stupendo da vivere mentre sei a lavoro, quando ...genere
Prime esperienze
scritto il
2024-03-17
di
Eroticamentelei
A causa del mio lavoro sono stato costretto a chiedere a Giulio di occuparsi di mia moglie e mio figlio.Lavoro su una piattaforma in alto Adriatico, rivedo moglie e figlio tre giorni su quindici, nelle mie notti solitarie in cabina, il mio cervello è una rotativa, penso di tutto, penso a Riccardo mio figlio che, in base a quando mi dice Aida, mia moglie, cresce bene, penso a lei a cui sicuramente mancherà la presenza di un uomo per le sue necessità fisiche. Anche a me manca lei, a volte mi masturbo immaginandola sul mio corpo. Nelle due notti che ...genere
Prime esperienze
scritto il
2024-03-17
di
asplevio
Diana, mamma ubbidiente. Casa e lavoro.La domenica si concluse con i saluti e gli accordi tra le due Padrone per i passi successivi dell’addestramento di Diana: giochi, punizioni, foto, tutto sarebbe stato scambiato e condiviso fra Giulia, figlia di Diana, e Sabrina, la capo commessa del più grande dei 4 negozi di proprietà della stessa Diana. Giulia aveva i suoi impegni: studio, ragazzi più o meno fissi, etc, Sabrina aveva lavoro, molto sport, e non si sapeva altro...Diana aveva una sottospecie di marito assente ...genere
Dominazione
scritto il
2024-03-16
di
Billo
Madre e padre tornano dalla cena di lavoroMADRE E PADRE TORNANO DALLA CENA DI LAVORO. I nonni restarono a sistemare il bagno. I fratelli portarono Anna, in braccio, avvolta in un telo, in salotto e la posarono sul divano. L’avevano sempre vista, ma mai toccata. Approfittarono di essere soli le tolsero il telo, lasciandola nuda e vergognosa. Si avvicinarono bene, uno prese la gamba destra, l’altro le sollevò la sinistra e Anna si trovò spalancata. Il più grande la toccò sulla fica, lei cercò di ...genere
Incesti
scritto il
2024-03-02
di
Mariella
Che bel lavoroDovetti darmi da fare per ripulire tutto prima che tornasse mia madre che si lamento’ per la lentezza dei lavori. Io invece avrei voluto che durassero ancora molti giorni ma ahime’ l’indomani avrebbero finito ed io sarei rimasto a secco senza quei bei cazzoni. Il terzo giorno arrivo’ ed anche i miei bei cazzoni tornarono a me , non prima di aver finito il lavoro che non poteva durare ancora. Mentre ci salutavamo ad ahmed venne in mente un idea, ...genere
Gay
scritto il
2024-01-31
di
gabry
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.