Saffico

Le ultime storie per adulti del genere saffico

Il genere Saffico raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra donne, detti anche rapporti lesbici, le avventure sessuali tra donne omosessuali, dette più comunemente lesbiche, donne che preferiscono a livello emozionale, amoroso, affettivo e sessuale le relazioni con altre donne.

1.4K racconti erotici del genere saffico e sono stati letti 9.4M volte.

Noelle capitolo 4Regalo per Jezabel Annette non era assolutamente d'accordo con il mio piano, dice che mi sono già comportata abbastanza male con Jezabel e questo sarebbe come buttarglielo in faccia. Ma sa quanto sono testarda, se mi metto in testa qualcosa non c'è modo di farmi cambiare idea, e allora ha accettato di aiutarmi 《per cercare di limitare i danni che potresti fare!》 È appena andata via, spero che riesca a prendere l'aereo; sono stati due giorni intensi, siamo d'accordo che la ...scritto il
2024-06-24
di
Marcella e Selene
Noelle capitolo 3Jezabel Mi sveglio triste ma con la consueta energia, e mi preparo velocemente per andare in facoltà. Con mia sorpresa mi ritrovo davanti Jezabel con l'uniforme da domestica, pronta e in attesa. Rimango interdetta, non me ne ricordavo neanche più, le dico che devo scappare e che tornerò stasera. In macchina ripenso a lei, deve avere più o meno la mia età, leggermente più bassa di me ma molto carina, e un sorriso smagliante, simpatico. Decido di tornare un po' ...scritto il
2024-06-17
di
Marcella e Selene
Noelle capitolo 2Posto di nuovo il capitolo perché per un errore tecnico i dialoghi diretti sono stati cancellati. Chiedo se possibile di cancellare "Noelle 2" Il compleanno di Noelle parte 2 Rimango ad ascoltare il respiro di Annette fino al primo chiarore, poi mi alzo in silenzio senza svegliarla e vado alla finestra che dà sul mare; desidero godermi l'alba e pensare: al mio corpo, a stanotte, agli uomini, al maledetto matrimonio che si avvicina inesorabile. Poi ripenso ad Annette, ai suoi racconti. Certo ...scritto il
2024-06-15
di
Marcella e Selene
Rose 7/8La telefonata di Wilma mi colse del tutto impreparata, e non solo perché non le avevo dato il mio numero. Il nostro unico incontro era stata l'orgia con Bruce e Don, e visto come l'avevano trattata, non credevo fosse per lei un piacevole ricordo. Inoltre, da quel giorno non si era mai fatta sentire, così l'invito ad andare da lei per 'fare due chiacchiere' sapeva tanto di trappola, anche se non capivo il perché. Essendo però curiosa per natura, ma ...scritto il
2024-06-11
di
Miss Serena
Noelle 2Il compleanno di Noelle parte 2 Rimango ad ascoltare il respiro di Annette fino al primo chiarore, poi mi alzo in silenzio senza svegliarla e vado alla finestra che dà sul mare; desidero godermi l'alba e pensare: al mio corpo, a stanotte, agli uomini, al maledetto matrimonio che si avvicina inesorabile. Poi ripenso ad Annette, ai suoi racconti. Certo che è una bella maiala, l'ho sempre considerata una donna sensuale ma non l'immaginavo così! Mi giro verso il letto e la guardo ...scritto il
2024-06-10
di
Marcella e Selene
La Lavatrice Mi chiamo Rosa, 50 anni, casalinga con un matrimonio come tanti, almeno immagino, dove la routine oramai ha preso il sopravvento su tutto. Capelli lunghi rossi un po' mossi, un metro e sessanta e una quarta di seno che mio marito ignora come il resto di me. Oggi solita giornata a casa, tra i mille impegni che mi prendono la giornata ci mancava solo il tecnico che veniva ad installare la lavatrice nuova. Suona il citofono, è arrivato, il solito uomo robusto ...scritto il
2024-06-08
di
EDX
In pineta con EleonoraIl pomeriggio al mare era sempre stata una sofferenza per me e credo per tutti quei bambini/ragazzi costretti ad aspettare dalle due alle tre ore per poter fare il bagno. Quel tempo post-prandiale anche oggi sembra interminabile. Poi mia cugina Eleonora ha deciso di stravolgerlo. "Roby, ti va di fare una passeggiata in pineta?" Mi chiede così all'improvviso. Io ho risposto quasi subito sì. Eleonora è una delle mie cugine preferite. È un maschiaccio ed è bellissima. Credo che sia attratta più ...scritto il
2024-06-04
di
Educata_Mente
Mara e SaraIl primo giorno di lavoro è speciale un po' per tutti, figuriamoci per me che ero anche alla mia prima esperienza come infermiera, dopo aver finito la scuola ed aver trovato un posto in un ambulatorio privato in pieno centro città. "Per adesso stai alla reception e aiuti chi te lo chiede." mi disse il dottore che funge anche da direttore non appena mi presentai a lui, in una sobria divisa verdina con tanto di pantalone largo. "Va bene dottore prendo ...scritto il
2024-05-27
di
Miss Serena
Paola e LauraLa prima volta che divido il letto con l’amica di sempre, la prima volta che siamo sole, i mariti a casa e noi insieme in questo breve viaggio non programmato che il caso ha voluto che dividessi con lei. La camera è piccola, quasi interamente occupata dal grande letto matrimoniale. Quando siamo entrate e l’abbiamo visto, pur senza dirci nulla abbiamo sentito l’imbarazzo l’una dell’altra. Poi abbiamo riso e fatto finta di nulla, Siamo adulte, mature, ...scritto il
2024-05-21
di
Anonima1981
Le uova rotteSembra passato un secolo da quando quattro anni fa fummo costretti a rimanere chiusi in casa, non dimenticherò mai i camion carichi di cadaveri , i bollettini giornalieri sconfortanti o gli amici e conoscenti che non ce l’hanno fatta, ma allo stesso tempo rimpiango la tranquillità delle mie giornate , i vicini che venivano a scambiare due chiacchiere e il piacere che provavo nelle piccole cose , come : prendere il sole sul balcone o uscire a fare la spesa , ed è proprio mentre ...scritto il
2024-05-20
di
Adam82ne
Le confidenze intime di Alba - QuattroCarissimi e soprattutto carissime (la voluta preferenza è assolutamente voluta), quarta parte del racconto della mia storia con Roberta che si dimostra – più i giorni trascorrevano – entusiasmante, ma nello stesso tempo opprimente e spiazzante. Ero convinta – appena iniziai a narrare questi miei ricordi – che la confusione e una certa reticenza sarebbe arrivate, portandomi a interrompere già dalla prima puntata. Vi ricordo che parlo di cose vere, sono parte della mia complessa esperienza di questi ultimi mesi. Forse un residuo di autocensura ...scritto il
2024-05-15
di
Alba e Roberta
Vacanze estive 7Venerdì mattina andammo a fare colazione al bar , facemmo il punto della situazione, almeno io e Nadia, quanto a Jessica non c’era molto da dire, lei e il suo Luca continuavano la loro relazione clandestina e non facevano testo, noi due invece nonostante non potevamo lamentarci del pomeriggio precedente, (ovviamente a parte i due idioti) volevamo divertirci e no reggere la candela a lei e questo non vuol dire per forza farsi scopare dalla mattina alla sera , certo , la ...scritto il
2024-05-14
di
Adam82ne
Le confidenze intime di Alba - TreCarissime e carissimi, una ragazza mi ha commentato… grazie; adoro le ragazze che mi leggono e (magari) commentano… Riprendo da quella incredibile notte da cui è iniziato tutto con un sintetico riassunto: – protesto con l’inquilina dell’alloggio a fianco il mio, – càpito da loro e mi invitano, – trovo la mia vicina Roberta e cinque sue amiche, – sono ventenni, piuttosto lesbiche e pervertite, – è il compleanno di Roberta, – torta e spumante, poi ballo lento con la festeggiata – lunghi e caldi baci, – ...scritto il
2024-05-13
di
Alba e Roberta
Vacanze estive 5 Tappa 5 Il mattino seguente di mercoledì ripartimmo in direzione Roma , già durante il tragitto chiamai Nadia , un’amica e compagna delle medie che si era trasferita nella capitale con la famiglia una decina d’anni prima , stava rientrando a Roma dopo una trasferta di lavoro e non vedeva l’ora perché finalmente sarebbe potuta andare in ferie anche lei , quando ci incontrammo le raccontai della mia vacanza alternativa e così mi propose di andare con lei in campeggio a Senigallia , ...scritto il
2024-05-12
di
Adam82ne
PeccatoPeccato Laura dirti che ho la tua figa in bocca è peccato? Claudia53Firenze Mi fa solo piacere Laura dirti che la tua sfregata di mani mi ha fatto venire è peccato? Claudia53Firenze No è piacere puro Laura dirti che mi sto leccando il dito che ho immerso è peccato? Claudia53Firenze Laura è difficile anche respirare con te Laura dirti che l'ho immerso tre volte è peccato? Claudia53Firenze Ho il fiatone da seduta Laura dirti che mi sto chiavando è peccato? Claudia53Firenze Dirti ...scritto il
2024-05-10
di
Blues
Le confidenze intime di Alba - DueRieccomi. Vi ricordate di me? Sono Alba, spagnola trapiantata in una provincia italiana. Avevo interrotto il racconto di quando ho conosciuto Roberta. Della sua festa di compleanno con le sue cinque amiche, la torta panna e frutta e lo spumante. Ci sono poche cose che riescono a cambiare l’atmosfera di un gruppo di persone in una stanza, mettendo tutti a proprio agio, come una torta e le bollicine. È subito festa. Ora anche io mi sentivo completamente rilassata e, nonostante ...scritto il
2024-05-07
di
Alba e Roberta
Le confidenze intime di Alba - UnoVoglio raccontarvi la mia storia di donna non più giovanissima, ma ancora più che piacente e degli avvenimenti di questi ultimi mesi che mi hanno coinvolta fortemente per il totale turbamento che ancora provo. Devo raccontare a qualcuno i fatti che mi sono successi e che hanno già di fatto cambiato il mio abituale modo di vivere. Ma non posso alle persone che conosco; perciò ho deciso di scriverle e mandarle a questo sito che mi garantisce libertà di espressione ...scritto il
2024-05-07
di
Alba e Roberta
Prime esperienze lesbiche seconda parteMarzia segue il mio sguardo e prima che me ne accorga le sue labbra sono sulle mie. Sono morbide, calde, umide. La sua lingua si fa strada nella mia bocca e mentre io sento il basso ventre sciogliersi lei all’improvviso si ritrae. “Scusa, davvero…” mi dice in preda all’imbarazzo. Il suo viso è rosso e io non riesco a dire una parola. “È che sei così bella e così intelligente e non riesco a pensare che nessun uomo ti abbia ...scritto il
2024-04-27
di
Ggg
Pomeriggio romanoUn hotel dalle parti del Pantheon. Sono agitata, nervosa, eccitata, spaventata, intimidita. E’ la prima volta che ci incontriamo, non era nemmeno previsto solo 24 ore fa. Poi la sua mail “Sarò a Roma per solo due giorni, dal pomeriggio di domani al mattino di dopodomani. Che ne dici? Ce la fai?” Un tuffo al cuore. Batticuore. Sudore. Calore improvviso in mezzo alle cosce, là dove tante volte lei ha fatto nascere e morire il piacere, anche solo con una parola, ...scritto il
2024-04-27
di
Anonima1981
La voce di Carlotta [parte 2]L'interfaccia di una chiamata in arrivo si presentò sullo schermo e lo squillo non durò che un istante. «Ehi» fece Giordana, ancor timidamente. «Ehi… Come va? Alla fine ti sei decisa a chiamare.» «Non resistevo più. Vorrei che fossi accanto a me e, dato che non si può, questa è una buona via di mezzo, no?» argomentò convintamente. «Giusto!» Carlotta rise amichevolmente e poi incalzò: «Anch'io vorrei che fossi qui, magari provocherei per mano mia i gemiti che mi hai fatto ...scritto il
2024-04-27
di
Gio_25
Pasquetta:GretaL’ultima a parlare fu Greta. -Per il mio diploma mi regalai una vacanza , come meta scelsi l’isola d’Elba . Sul treno conobbi questa coppia di ragazze di qualche anno più grande che, come ogni anno andavano in vacanza sull’isola e così mi aggregai , praticamente feci le vacanze con loro nella casa che avevano affittato e si può dire che non misi quasi piede nella camera d’albergo che avevo prenotato. Passavamo le giornate in spiaggia, che per ...scritto il
2024-04-26
di
Adam82ne
GelosiaLei era una ragazza nuova appena arrivata in classe, timida, ma con un aurea piacevole. Non davo troppo retta alle nuove arrivate già avevo la mia bella, certo faceva ancora la sciocca e a leccarla non era bravissima, ma aveva dei lati di lei che mi piacevano molto. Solo che la nuova ragazza mi incuriosiva, taciturna, ma non snob, volevo conoscerla. “Ciao, non ci conosciamo, ti ho vista da sola e pensavo che ti sarebbe piaciuto fare un giro della ...scritto il
2024-04-24
di
DiabolikEva
La voce di Carlotta [parte 1]Carlotta, una donna di 26 anni, viveva a Palermo e lavorava per una casa editrice. Emanava un'aria di sensualità pungente, nonostante l'altezzosità un po' irritante che manifestava in alcuni dibattiti con Giordana. L'intonazione e la sua voce, leggermente grave, donavano una singolare qualità alle cose, come se con solo le parole potesse avvolgerle in un abbraccio caldo. La chioma riccia castano chiaro brillava al sole esponendo tutta la sua grazia, posata sulla collina di un seno abbondante che riempiva il costume ...scritto il
2024-04-24
di
Gio_25
Pasquetta: MikiQuando Clara finì il suo racconto Miki volle raccontare il suo. -io vi racconterò della signora Cristina. Un pomeriggio d’estate di due anni fa arrivò in officina una auto…..ne scese a fatica una signora sui cinquant’anni….era signora Immensa e per immensa intendo alta e larga all’inverosimile, , quella fiat 600 scricchiolò in modo inquietante , ad ogni modo si avvicinò a me e chiese di mio padre,io le dissi che mio padre era in ferie ma che ...scritto il
2024-04-23
di
Adam82ne
Ti penso ancoraOgni tanto ripenso a quando l'abbiamo fatto, che sono stata bene e che avrei voluto ricambiarti con il doppio del godimento che mi hai fatto provare. Purtroppo non ci siamo più viste, ti sei allontanata perché "non volevi una relazione". Eri chiusa nel tuo mondo, forse nel tentativo di capire che cosa significasse diventare indipendenti a poco più di vent'anni. Oramai è acqua passata, ma provo ancora una forte attrazione nei tuoi confronti, non è cambiato niente da allora. Mentirei se dicessi ...scritto il
2024-04-23
di
Gio_25
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.