Bondage

Le ultime storie per adulti del genere bondage

Il genere bondage, che deriva dall'inglese schiavitù, raccoglie tutti i racconti erotici che trattano della soggezione fisica del partner con l'uso di legature, corsetti, cappucci, bavagli. Insomma più in generale sull'impedimento consenziente alla libertà fisica, di muoversi, di vedere, di parlare, di sentire. L'unica concessione è subire passivamente i piaceri sessuali di una o più persone.

422 racconti erotici del genere bondage e sono stati letti 2.7M volte.

La sedia e le manetteNon sopportavo più le mistress, ormai quel mondo era troppo perverso ed inutile. Ci fu, però una donna di classe voleva a tutti costi fare una cosa, e bene si, scoparmi mentre ero legato su una sedia. Lei: “Non volevo, ma il cuore non si comanda, siediti” Mi sedetti…! Era rossa in volto forse era la sua prima volta (mi erano capitate molte vergini) solo che lei era navigata. Possedeva gentilezza nei movimenti, voleva qualcosa da me. Lei: “Voglio il ...scritto il
2024-06-16
di
DiabolikEva
Piedini in trappola Scesi dall'auto e vidi lei che mi stava aspettando sul cancello della casa di campagna dei suoi, che erano andati al mare dove avevano una casetta vicino la spiaggia e sarebbero tornati il giorno dopo. Con loro erano andati anche gli zii e i cugini che abitavano nella casa poco distante. Jenny è una bella ragazza di vent'anni in carne, con il viso da bambina bricconcella, una delle mie magliette che gli stanno molto larghe ma che non riesce a nascondere ...scritto il
2024-06-01
di
The Tickler
La stallaAmo il mio uomo, anche se è un porco, sono sottomessa a lui, mi sono consegnata a lui quasi da subito. L'ho conosciuto tramite un'inserzione, io cercavo un dominante e lui una frocetta travestita disposta a sottomettersi a lui. E' sempre stato io mio sogno, essere sottomessa, insultata, pesantemente, essere annullata fisicamente, e psicologicamente, e subito dai primi incontri, ho capito che era la persona giusta. Mi portava in parcheggi isolati, dove abusava di mè, mi mingeva per ore, costringendomi a ...scritto il
2024-05-26
di
TATONE2
Stai zittoNon mi costrinse, mi disse solo sali in macchina dopo una giornata di lavoro. Lei: “Ti devo parlare” Io: “Certo” Lei: “Tu parli troppo e dentro di me ho capito che dovevo aiutarti” Io: “Va bene” Mi lego le mani e mi disse… Lei: “Devo farti leccare la mia figa tutti i giorni per un anno così da poterti calmare è unico modo per farti stare zitto” Mi mise la figa in faccia ed io iniziai a non capire più niente, ...scritto il
2024-05-01
di
DiabolikEva
Virtual mistressDopo tanti week end spesi ad eseguire i compiti che la mia virtual mistress (vm) mi dava, ero forse riuscito a conquistarne la fiducia. Lei era totalmente lesbica, e per questo la avevo scelta, e di solito non prendeva uomini sotto le sue ali, preferendo occuparsi di ragazze o signore che volessero approfondire l’approccio al mondo della sottomissione lesbica. Lei era bellissima, colta, elegante e di classe; svolgeva una professione seria e si dedicava a questa seconda attività solo ...scritto il
2024-04-30
di
Degrado 2
La tassaLei mi costringeva a pagare le tasse a fare tutte le cose corrette, se no mi avrebbe legato a letto. Ci teneva ad avere un decoro in pubblico, ma a letto voleva legarmi e mettersi sopra di me. Il sesso era una parte fondamentale della vita di coppia, farlo era necessario per sentirsi legati intimamente. Dopo una giornata di lavoro lei mi guardava rientrare a casa sporco e sudato. Mi diceva di fare la doccia e di ritrovarci in camera ...scritto il
2024-04-16
di
DiabolikEva
La straniera a casa miaCi fu un tempo in cui uscivo parecchio con le straniere, e ne conobbi di diverse nazionalità, le ho sempre scopate duro. Questa è la storia di una delle tante Russe che ho incontrato nell’arco della mia vita. Dopo averla portata a cena fuori e aver pagato l’ennesimo conto, lei fu invasa dall’idea di farsi scopare. La portai a casa, gli mostrai il giardino e poi la scaraventai sul letto matrimoniale. Di solito non sono cattivo con le ...scritto il
2024-03-31
di
DiabolikEva
A turno su Nadia 4Francesco e Mattia avevano abusato del corpicino di Nadia. Uno le era venuto nella figa e l'altro nella bocca. Ora era il turno di Giuseppe. Il ragazzo si alzò dal divano ed entrò in camera da letto. Anche lui conosceva Nadia da qualche anno e ora la vedeva ridotta ad una bambola del sesso per sua stessa concessione. Il letto era bagnato di umori. L'ovetto lasciato a vibrare sul materasso. La vulva di Nadia era tutta arrossata e il viso ...scritto il
2024-03-25
di
Switchlife
A turno su Nadia 3Erano passati circa dieci minuti e Francesco era già di ritorno. "Allora? Com'è andata? Sei già venuto?" Chiese Alessandro. "Bene bene. Ma... Io... Io le sono venuto dentro..." "Questo a me non importa, lei prende la pillola. Ma l'hai pulita?" "Si... Un po'..." "Va beh. Non importa. Lei ha fatto la brava?" "Sisi certo. " "Su ragazzi. Prossimo. Chi va?" Mattia e Giuseppe decisero di lanciare una moneta per decidere chi avrebbe avuto il turno successivo. La sorte premio Mattia. Tutti ...scritto il
2024-03-25
di
Switchlife
A turno su Nadia 2Suona il campanello. Alessandro apre la porta. I loro amici erano arrivati tutti insieme. Li fece entrare e servì loro qualcosa da bere e da mangiare, intrattenendoli con convenevoli di circostanza ma sapeva che tutti erano impazienti di cominciare e anche lui non vedeva l'ora che si cominciasse. "Potete fare tutto ciò che vi passa per la testa. Ma non toglietele la benda, non toglietele gli auricolari e non aprite le manette. Per il resto fate quello che più vi ...scritto il
2024-03-25
di
Switchlife
A turno su Nadia"saranno qui tra una ventina di minuti. Sei pronta piccola?" "Si... Si si ci sono..." "Sei sicura? Guarda che possiamo annullare anche all'ultimo secondo." "Nono... Voglio farlo" Alessandro infilò una mano negli slip di Nadia. Tastò la vulva bagnandosi le dita della sua eccitazione. "Pare che tu sia davvero pronta. Sei una troietta." Le mise le dita in bocca facendole assaggiare il suo stesso sapore. "Sei la MIA troietta. Su. Andiamo a sistemarti." Alessandro prese Nadia per mano e la ...scritto il
2024-03-25
di
Switclife
La sorella dominatriceCi siamo appena trasferiti nella casa della nuova moglie di mio padre. Era una casa grande e moderna. Sono in sala da pranzo a mangiare con mio padre e la mia nuova matrigna. Improvvisamente entra in casa Giulia, la mia nuova sorellastra. È la prima volta che la vedo. Ha la mia età ed è molto bella. Ha i capelli neri, uno sguardo malizioso ed è abbastanza minuta. Saluti tutti e siede a tavola. “Io e tuo padre andiamo questo weekend saremo in ...scritto il
2024-03-07
di
Rebus69
Sculacciate da mamma Giorgia, Giulia e omnia erano 3 sorelle gemelle di 15 anni molto belle e popolari. Una sera la mamma disse loro di andarci a fare una doccia ma quando arrivarono in bagno Giulia disse "me se non ci facessimo la doccia... non ne ho voglia" e a quelle parole le altre 2 stelle dissero che x loro andava bene, quindi dopo una ventina di minuti si tolsero la maglietta ed i pantaloni, nn si tolsero invece le calze, le mutandine e i reggiseni ...scritto il
2024-01-04
di
Nicola..
La scommessa persaPassarono altre due settimane ormai convinta che la scommessa fosse bella che dimenticata da tutti, in quel lasso di tempo il rapporto tra Carmela e Miki era evoluto, la prima era praticamente irriconoscibile sia dentro che fuori , la seconda era più tranquilla meno… svitata. Comunque..venerdì sera parcheggiai la macchina sotto la tettoia tra il pick-up di Greta e il trattore , tutto era chiuso come se Greta fosse uscita ma la macchina era li..strano.. neanche i cani erano usciti ...scritto il
2023-12-04
di
Adam82ne
Una quarta di seno e una frusta La storia risale a circa un anno fa quando andavo in palestra ancora alla new fitness,era una palestra non troppo grande ma con una bella comunity, in pochi mesi conobbi diverse persone tra maschi e femmine e feci amicizia con due ragazzi vane e rick una ragazza Martina, martina aveva circa 27 anni vane e rick quanto me circa 18 a testa, tutti insieme ci incontravamo quasi ogni pomeriggio insieme per allenarci e divertirci, ovviamente ci volle poco per arrivare a ...scritto il
2023-09-08
di
X 2
Operazione fiocco rosa parte 1Il progetto fiocco rosa ebbe inizio, con una macchina del tempo rapimmo diverse donne dal medioevo per esaminare e sfruttare a pieno le loro doti fisiche In passato non erano presenti alcuni agenti inquinanti, si narrava di donne che potevano partorire fino a 16; figli senza il minimo impatto fisico, Il dottore Ralf riuscì a entrare nella linea temporale corretta dopo 5 mesi di tentativi, date le nostre tecnologie belliche avanzate, con soli 5 uomini armati di fucile riuscimmo a rapire più di 20 ...scritto il
2023-08-29
di
Bastardo 1
Memorie di uno Schiavista - MadalinaIl contenuto del sequente racconto è da ritenersi di pura fantasia. In alcun modo vuole promuovere atti di violenza non consenzienti su partner o estranei. Il BDSM è un mondo fatto di rispetto e comunicazione, non dimenticatelo. ————————————————————————————————— Il nord-ovest della Romania è un posto interessante. Montagne, tanto verde, casette dalle forme tipiche locali un po’ ovunque, mescolate con palazzoni comunisti ed insegne capitaliste. Mi piace guidare per queste strade, è rilassante. La mia professione mi permette di spostarmi dove voglio e quando voglio… Anzi, ...scritto il
2023-08-24
di
LoSguardoNero
Cazzi aumentatiAl supermercato lavorava quel coglioncello di mio marito. Al reparto salumi per la precisione. Un giorno eccitata come non mai mi portai mio figlio appresso e decidemmo di andare insieme a fare la spesa. Mamma ma perché devo venire pure io? Uffa mi devi dare una mano con le buste. Raggiungemmo Ernesto mio marito al bancone..ciao feci finta che non lo conoscessi..mio figlio accanto a me con un pantaloncino stretto aderente e una canotta era titubante..ma ehh ...scritto il
2023-08-24
di
Mkavtammthhk
Tormento 2 Tormento 2 parte 1 La povera Miranda aveva 2 lunghi aflebo infilati proprio nei capezzoli che le penetravano in profondità nel seno , così in profondità che attraveso il suo maglioncino si vedevano solo i due fili uscire dai bordi del suo petto, gli aghi erano lunghi almeno 8 centimetri l'uno, povera Miranda... La sua rapitrice subito dopo averle infilato quegli orribili aghi afferrò con vigore i due seni stringendoli nei palmi delle sue msni con violenza così da aumentare ancora di più l'agonia della ...scritto il
2023-08-23
di
Bastardo 1
Memorie di uno Schiavista - Giulia e MarcoIl contenuto del seguente racconto è da ritenersi di pura fantasia. In alcun modo vuole promuovere atti di violenza non consenzienti su partner o estranei. Il BDSM è un mondo fatto di rispetto e comunicazione, non dimenticatelo. ———————————————————————————————— Odio le giornate come questa. Piovose ma calde. Come se Dio si stesse prendendo gioco della sua umanità. L’unico conforto è l’aria condizionata del furgone, ma non sono sicuro stia funzionando a dovere. Quel posto lercio da cui l’ho noleggiato mi ha fornito ...scritto il
2023-08-22
di
LoSguardoNero
Antonella. Escort per prova 4 (bdsm)Ora siamo arrivate a casa di Antonella. Che ci volete fare: la Ludovica è troppo troppa. Ludo : “ allora Filly... ora andrai in camera tua e ti vestirai come una di marciapiede.” “ si Miss Luce” Noi siamo rimaste con i tacchi e i perizomini. Il cappotto sopra in strada ma ora siediamo sul divano. “ sai che Antonella è davvero meravigliosa?” “ lo so. Ti svelo un segreto: io sono sicurissimo che se tu volessi darle delle frustate sul seno, lei sarebbe felice. Magari soffrirebbe ...scritto il
2023-07-06
di
Martina sono io
Milano da Bere Viaggio a Milano Oggi la mia amica, ha avuto una importante riunione di lavoro a Milano, la patria della moda, ieri sera era molto emozionata all’idea. Ieri sera, nel preparare il tutto, sicuramente avrà aperto il suo infinito armadio e passato in rassegna tutta la sua collezione di vestiti; sarà stata sul dubbio, meglio il classico abito o qualcosa di stravagante per attirare l’attenzione, come se non sapessi che le piace essere al centro degli sguardi. Ha poi ...scritto il
2023-06-29
di
Sapore19
Celestino Cap XVCap.: XV Proseguendo … “Buongiorno signor Conte, … buongiorno signor Castaldo!” “Buongiorno a voi, … Camillo, Clelia, … e buongiorno Celestino. Dormito bene?” “Sì! Da ieri sera presto … ha sempre dormito come un ghiro; … e che … al risveglio …” “Sì, Camillo …!” “Come posso dirle, signor Conte: ci siamo trovati con le lenzuola umide e appiccicaticce. Ho già dato disposizione per il cambio.” “Spero che ieri sera non abbiate esagerato con la cena.” “No, signore: solo che prima di metterci a letto abbiamo preso una bibita ...scritto il
2023-06-23
di
Andrea10F09
Strumenti oliati 2Vengo a sapere da Thomas stesso che in serata ci sarebbero due ospiti oltre che Ivan...Gli ospiti due albanesi...40 e 27 anni...I pantaloncini cortissimi cinesi dovevano essere indossati da me, Ivan e il giovane albanese....Mi prepara dopo avermi battuto con battipanni e ben scopato, doccia e oliato con coccooil....Vado con il suo permesso in camera e mi riposo nudo a pancia in giù...Dopo un po' arriva Ivan, pantaloncini corti corti e maglietta...Suona il campanello, Thomas "...scritto il
2023-06-17
di
Atos Cipriani
Strumenti oliatiI strumenti comperati li devo oliare, cucchiai di legno, battipanni e mestolo della polenta...Tutti nuovi,prendo olio canforato e li olio per bene... Thomas mi osserva,mi guarda di sbieco...Io Atos,sono lì in pantaloncini cortissimi nuovi che ho provato e che indosso per obbligo..."Tienili indosso,mostrano bene il solco tra chiappa e coscia", così Thomas mi disse al supermercato cinese...Dopo averne oliati alcuni, Thomas prese il battipanni dai tre intrecci già oliato per primo,colpi ...scritto il
2023-06-15
di
Atos Cipriani
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.