Racconti erotici più letti di sempre

I quindici racconti erotici più letti e famosi di sempre

Sono mamma e sono troiaGià da diverso tempo mi ero accorta che mio figlio Marco si comportava in modo strano e la cosa mi lasciava alquanto perplessa , da quando si era lasciato con Francesca la sua ragazza, sembrava soffrire di una certa apatia verso le ragazze della sua età, quasi volesse trovare sicurezza fiducia ed amore, era attratto dalle persone più grandi di lui, manifestando un particolare interesse per la mia persona, più di una volta mi ero accorta che spiava con insistenza il ...genere
Incesti
scritto il
2012-06-29
di
Carlotta braga
411.2K
visite
Sono mamma e sono troia 2Seconda parte (racconto di Carlotta Braga) Il rapporto fra me e mio figlio aveva assunto un'aspetto particolare talmente intenso e febbrile che il solo pensiero del rientro settimanale di suo padre da Milano pesava su noi come un pesante macigno. Quando lui ci comunicò il possibile trasferimento con relativo aumento di grado nella filiale Francese di Marsiglia la nostra reazione fu di un disappunto solo in apparenza. Consapevoli che questa circostanza si sarebbe risolta a nostro favore liberandoci in un ...genere
Incesti
scritto il
2013-07-14
di
Carlotta braga
373.3K
visite
Melissa una sorella terribileEra una settimana che studiavo architettura stavo preparandomi per un esame molto importante che avrei dovuto sostenere la settimana successiva, ero stressato, nervoso ed agitato , non uscivo da giorni, mangiavo poco e dulcis in fondo la mia ragazza mi aveva mollato alcune settimane prima. Nella stanza accanto mia sorella Melissa stava preparando un esame molto importante di matematica, ed anche lei come me era nelle mie stesse condizioni normalmente era una ragazza forte e volitiva ma lo stress accumulato in ...genere
Incesti
scritto il
2011-06-30
di
giuliano
365.9K
visite
Una mamma da chiavareLa vecchia panda di mia mamma sbuffando lascia la provinciale e s'immette nella strada sterrata che porta al vecchio casolare di nostra proprietà, con infinita sofferenza l'auto arriva davanti all'ingresso. Scendo, a fatica apro il vecchio cancello arrugginito poi rivolto a mia madre dico. “Mamma qua bisogna sistemare i cardini altrimenti si blocca tutto” Lei con sufficienza borbotta. “Ma si.....ma si, chiameremo il fabbro, dai fai poche storie e aiutami a portare dentro queste scatole” Dentro me penso. “Cazzo ...genere
Incesti
scritto il
2015-07-09
di
giuliano
337.9K
visite
Finalmente ho sborrato dentro la pancia di mia mammaIl mio pensiero era rivolto a lei sapevo che avevo fatto una cosa sbagliata e questo mi tormentava, mia madre era una persona disponibile e permissiva ma non accettava che le raccontassero delle bugie. Quella mattina senza una ragione valida avevo bigiato la scuola e quando casualmente c'incontrammo in una via del centro non sapendo come giustificare la mia assenza dalle lezioni, la prima scusa che mi venne in mente fu quella di raccontarle la storiella di un presunto sciopero ...genere
Incesti
scritto il
2015-02-13
di
giuliano
334.8K
visite
Smeraldissima eroticaDi Pininpino Io e la mia famiglia Smeraldissima E' una mattinata caldissima, siamo ai primi di luglio, sta arrivando il traghetto, attracca al molo regolarmente, incominciano a svolgere le operazioni di sbarco, scendono le prime autovetture, i camion e qualche pullman pieni di turisti, ecco sbarcano i primi passeggeri, la cittadina pullula di gente, chi va a destra, chi a sinistra. Sono scesi tutti, il traghetto fa di nuovo il pieno e riparte. Sul molo una bellissima ragazza appena scesa ...genere
Prime esperienze
scritto il
2011-12-28
di
Pininpino
331.9K
visite
La mia mamma danielaMia madre come tutte le mattine, uscì di casa verso le nove per recarsi in ambulatorio, la sua attività di medico generico l'assorbiva totalmente e nonostante l'elevato numero di pazienti riusciva a conciliare il lavoro con la famiglia. La sua vitalità e la sua professionalità la rendevano una donna realizzata di bel aspetto di appena 40 anni con una famiglia composta da me da mia sorella Licia e da un gatto soriano di nome “lampo” vivevamo in una cittadina romagnola in ...genere
Incesti
scritto il
2011-04-25
di
giuliano
331.1K
visite
La vacanza in ToscanaMia madre affacciandosi al balcone mi chiese. “Giuliano hai preso tu la borsa grigia” “Si mamma l'ho caricata nel baule dell'auto” Questa vacanza era capitata in un momento molto delicato, mia madre era tesa e nervosa, il pensiero di affrontare il viaggio per la Toscana e lasciare il negozio in mano alle commesse l'assillava. E questo era solo un piccolo problema rispetto alla successione di eventi che si erano evoluti nell'arco di sei mesi da quando si era separata da ...genere
Incesti
scritto il
2015-03-28
di
giuliano
330.1K
visite
Il fumo uccideIl mio rapporto con il fumo è sempre stato conflittuale. Fin dall'adolescenza, quando, a tredici anni, ho provato a fumare per la prima volta. Mio fratello Fabio, di dieci anni maggiore, fumava. A quel tempo (erano gli anni ottanta) era il mio eroe, la persona che ammiravo di più e che cercavo di imitare quanto più possibile. Quando fumava, poi, era come se fosse un dio. Invidiavo il modo come strizzava gli occhi quando il fumo gli avvolgeva il viso, la ...genere
Tradimenti
scritto il
2015-01-31
di
esperia
328.1K
visite
Sesso con due caniCiao mi chiamo Alessia, ho 20 anni (al tempo di questa mia esperienza 17) abito in un piccolo paese in provincia di Nuoro. Come da titolo sapete bene che esperienza eccitante ho avuto. Pazienza se in paese tutti mi considerano la troietta, qualcuno si è anche data la bella idea di scriverlo a muro in seguito a una scopata che ho fatto con un trentenne, poi pentito. A me piace fare belle esperienze sessuali e posso quasi sempre averne l'occasione grazie al mio ...genere
Zoofilia
scritto il
2010-01-13
di
Alessia
325.6K
visite
Che bello scopare la madre e la sorella Che bello scopare la madre e la sorella. Mia sorella Lisa scese le scale che portavano dalle camere da letto al soggiorno, mi saluto con un buffetto sulla guancia ed assieme a mia madre fecero una veloce colazione per poi recarsi al lavoro nel magazzino all'ingrosso di nostra proprietà situato poco distante da casa nostra. Appena uscite esternai tutta la mia soddisfazione con un urlo di gioia al grido di... e Vaiii!! mi gettai sul divano avevo la casa a ...genere
Incesti
scritto il
2012-11-08
di
giuliano
323.6K
visite
Eleonora una notte con il figlioNovembre, la stagione invernale è alle porte, i colori della natura cambiano continuamente, il marrone e il verde scuro prendono il sopravvento, le tinte morte fanno valere la loro dominante sugli altri colori. Questo mese inoltre è portatore di una delle festività più tristi dell'anno, e prepara la gente a giornate corte e a periodi di gelo e freddo. Come tutti gli anni, io e mia madre raggiungemmo un piccolo paesino dell'entroterra romagnolo per omaggiare con la nostra presenza i defunti della ...genere
Incesti
scritto il
2011-08-24
di
giuliano
322.4K
visite
Una vacanza smeralda da sogno, amaro UNA VACANZA SMERALDA DA SOGNO MA.…..AMARA. di Pininpino Siamo arrivati da due giorni in Sardegna in una cittadina su un'isola che si chiama La Maddalena. Alloggiamo in un hotel bellissimo che si affaccia direttamente sul mare, le nostre finestre vedono il movimento del porticciolo, l’arrivo e partenza dei traghetti, il brulicare della gente in passeggiata sul lungo mare e i preparativi dei festeggiamenti della Santa Protettrice patrona della città, Maria Maddalena che si terrà fra qualche giorno. Faremo ...genere
Tradimenti
scritto il
2016-11-06
di
Pininpino
320.3K
visite
La permuta- Franco, dobbiamo parlare. Quando tua moglie comincia una frase con queste parole le probabilità che la discussione non trascenda sono tendenti a zero. Eppure fu proprio con queste parole che Daniela mi accolse al mio ritorno dal lavoro. Mi resi conto che la cosa buttava davvero male quando vidi uno sconosciuto comodamente seduto sul mio divano in salotto. Si era tolto la giacca e la cravatta e sembrava a casa sua, seduto in mezzo con le braccia larghe lungo gli ...genere
Tradimenti
scritto il
2015-01-24
di
esperia
320.1K
visite
Tornando a casa(Note dell'autore: Questo racconto potrebbe finire qui, ma si può pensare anche a un seguito. Io lo preferisco così, ma avrei anche un secondo capitolo, nel caso qualcuno fosse interessato). Un lieve sospetto, la sensazione che qualcosa non quadrasse del tutto. Ma non ci pensò troppo e presto lo dimenticò. +++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ Pasquale Antuono, detto Chicco, chissà perché, forse così lo chiamava sua madre da bambino, lavorava come area manager per l’Europa del Sud (Italia, Spagna, Portogallo e Grecia) per la ...genere
Tradimenti
scritto il
2015-05-12
di
esperia
319.8K
visite
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.