Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "padrona" :

186 racconti trovati

La mia padrona è una trans Ultimo episodioVidi infatti che si voltò verso Marcello. Per strano che potesse sembrare, mi ero completamente dimenticato di lui senza rendermi conto del fatto che fosse presente quando Padrona Lucrezia mi aveva inculato. Per me era come se non ci fosse stato nessuno. Eravamo io e la dea assoluta, ero in una bolla completamente isolato dal resto del mondo. Marcello comunque osservò la sorella avanzare verso di lui. Al contrario di me, non aveva compreso ciò che lei voleva fargli. Malgrado ...genere
Dominazione
scritto il
2024-06-24
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans, tredicesimo episodioNel frattempo Padrona Lucrezia era tornata in camera. Evidentemente si era lavata perché aveva un asciugamano intorno alla vita e per il resto era completamente nuda, con quelle tette che sembravano scolpite sul suo corpo. Era incredibile come una persona non nata donna potesse avere un corpo così femminile, con le curve al posto giusto. Appena entrata mi ero messo in ginocchio ma mi fece segno di rialzarmi e ovviamente lo feci. Mi afferrò il viso tra le sue mani ...genere
Dominazione
scritto il
2024-06-21
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Dodicesimo episodioSentivo intanto il mio cuore che batteva velocemente e i battiti aumentarono quando lei mi fece segno di alzarmi e di andare verso di lei. Mentre mi avvicinavo l’ammiravo. Per me era la perfezione assoluta. Mi afferrò per la nuca e finalmente potei assaggiare quella bocca che avevo desiderato per tutta la serata. Mise le mie mani sul suo culo perfetto e restammo a baciarci per diversi secondi. Il mio cazzo stava quasi scoppiando per il desiderio che provavo ...genere
Dominazione
scritto il
2024-06-18
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Undicesimo episodioCi eravamo alternati nel servire la nostra signora e padrona e per fortuna la cena fu gradita. Marcello addirittura ci riempì di complimenti mentre lei non disse nulla ma aveva mangiato tutto ciò che le avevamo preparato e quindi era presumibile che avesse gradito le nostre doti culinarie, in special modo quelle dei miei due compagni in quanto io avevo per lo più osservato cercando di imparare per il futuro. Più di una volta mi ero perso ad immaginare di ...genere
Dominazione
scritto il
2024-06-11
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Decimo episodioLa casa era illuminata e quindi ci doveva essere qualcuno all’interno e infatti, appena suonai, sentii dei passi che si avvicinavano alla porta. Quando la porta si aprì riconobbi subito uno degli uomini che alcune volte avevano accompagnato Padrona Lucrezia nel mio quartiere anche se era completamente nudo. Mi porse la mano “ Io sono Stefano. La nostra padrona ci ha raccontato di te” Lo seguii fino alla cucina dove c’era un altro uomo nudo e in lui riconobbi ...genere
Dominazione
scritto il
2024-06-06
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Nono episodioIo mi ero ormai completamente vestito mentre Padrona Lucrezia stava ancora indugiando sul trucco. L’accappatoio che ancora indossava si era leggermente slacciato e lo specchio mi rimandava l’immagine di quelle due colline perfette e sensuali. Era ormai il momento di andare al lavoro anche se avrei preferito trascorrere tutto il mio tempo con lei. O sotto di lei. Mi avvicinai a lei che voltò lo sguardo verso di me sorridendo “ Io andrei, se lei permette” le dissi e ...genere
Dominazione
scritto il
2024-06-03
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Ottavo episodioGuardai l’orologio. Le 8.28. Potevo quindi portare la colazione a Padrona Lucrezia. Chissà qual era il suo vero nome ma mi interessava relativamente. Quello che mi importava in quel momento era che lei gradisse ciò che le avevo preparato e, malgrado avessi ricevuto direttive ben precise, ero in tensione. Portai il vassoio nella sua camera da letto e mi fermai alcuni secondi ad osservarla mentre ancora dormiva placidamente. Ancora non riuscivo a capacitarmi. Possibile che io la vedessi così bella? ...genere
Dominazione
scritto il
2024-05-30
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Settimo episodioQuando entrai nella sua camera da letto, la mia padrona stava armeggiando col suo telefonino. Era una camera meravigliosa, arredata con gusto da una persona con ampie disponibilità economiche. Appena mi vide alzò gli occhi verso di me “ Ho fatto alcune foto e le ho mandate ai miei schiavi. Molti di loro adorano vedermi vestita in questo modo e sono stata ampiamente gratificata. Sai quanto mi hanno inviato complessivamente?” “ Non ne ho idea, signora padrona” “ Oltre mille euro per un ...genere
Dominazione
scritto il
2024-05-27
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Sesto episodioIl corriere che ci portò la cena a casa rimase di sasso quando andai ad aprire la porta con Padrona Lucrezia a fianco a me. Aveva indossato un pantalone di lattice nero aderentissimo e un top dello stesso colore che faticava a rinchiudere quelle tette meravigliose. Si era truccata di nuovo e aveva ai piedi degli stivali alti al ginocchio con il tacco a spillo che la facevano svettare nettamente sopra di me. Una visione irresistibile che anche al povero ...genere
Dominazione
scritto il
2024-05-24
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Quinto episodioLei mi sorrise soddisfatta e mi mise un piede sulla testa costringendomi a toccare con la fronte sul pavimento “ Bene! Era inevitabile che tu diventassi il mio schiavo. Da adesso in poi stabiliremo le regole. Dovrai rivolgerti a me chiamandomi e verrai a stare qui con me. Il tuo compito sarà quello di servirmi e lo farai da solo o insieme ad altri schiavi. Deciderò quali saranno i tuoi orari in base alle mie esigenze ma senza che questo influisca ...genere
Dominazione
scritto il
2024-05-20
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Quarto episodioMi fece strada ed entrammo in quella villetta splendidamente arredata tanto che dopo aver visto l’ingresso e l’ampio salone sgranai gli occhi dalla meraviglia “ Mio Dio, lei ha una casa meravigliosa” esclamai alla vista di quel salone lussuoso. Lei mi osservò e fece un sorrisino ironico “ E sai come sono riuscita ad ottenere tutto questo? Intendo la casa, la macchina, i miei gioielli, i miei vestiti e la mia carta di credito sempre piena?” Dopo quello che aveva ...genere
Dominazione
scritto il
2024-05-17
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Terzo episodioAndai al lavoro quasi come un automa e la sua telefonata ovviamente non mi colse di sorpresa. L’attendevo fin da quando mi ero svegliato “ Buongiorno, sono Lucrezia. Ha sistemato il mio cellulare” La voce era femminile, suadente seppur roca. Possibile che fosse un uomo biologico? “ Sì, era una sciocchezza. Quando vuole può venire a ritirarlo” le risposi cercando di non far tremare la voce senza riuscirci del tutto “ Va bene, allora oggi nel tardo pomeriggio passo a ritirarlo” Trascorsi ...genere
Dominazione
scritto il
2024-05-14
di
Valerio sissy
Diana, mamma ubbidiente. La nonna Padrona.Diana subiva costantemente la sua dose di botte e punizioni varie da parte della figlia Padrona Giulia. Il rapporto era chiaro e definito: Giulia comandava e la mamma ubbidiente faceva tutto ciò che le veniva ordinato, Diana doveva essere sempre nuda in casa, pronta a ricevere sculacciate, schiaffi in faccia, sputi in bocca... Giulia spesso aveva voglia di essere leccata, e Diana subito si metteva in ginocchio e leccava i piedi, la figa, e il buco del culo della figlia. ...genere
Incesti
scritto il
2024-05-13
di
Billo
La mia padrona è una trans Secondo episodioAppena smisi di fantasticare, iniziai a darmi da fare con quel cellulare e capire cosa c’era che non lo faceva funzionare. Avevo uno stanzino comunicante col negozio e quando non c’era nessun cliente era mia abitudine dedicarmi alle riparazioni per ottimizzare il tempo, interrompendo la riparazione nel caso fosse entrato qualcuno. Lasciai stare le altre riparazioni per dedicarmi al telefonino di Lucrezia. Non ci misi molto. Si trattava di una sciocchezza che mi fece perdere non più di ...genere
Dominazione
scritto il
2024-05-10
di
Valerio sissy
La mia padrona è una trans Primo episodioOgni volta che la vedevo il cuore iniziava a battermi forte. Era la creatura più bella che avessi mai visto in vita mia, Altissima, un viso perfetto sempre truccato alla perfezione, sempre vestita sensualmente, spesso con minigonne da infarto o pantaloni super aderenti come una seconda pelle e tacchi sempre alti e a spillo che la facevano svettare su tutti gli uomini. Era sicura di sé stessa e camminava sempre in modo altero facendo ondeggiare i suoi lunghi capelli biondi ...genere
Dominazione
scritto il
2024-05-07
di
Valerio sissy
Dichiarazione d'amore profondo per mia figlia Simona: la mia dea, la mia padrona, la mia troiaHo sentito la tua carne, il tuo corpo chiamarmi a gran voce, figlia mia. Ho scoperto la tua figa, calda e accogliente, una nudità dolce di giovane fanciulla decisa e appassionata, ma anche tenera e timida. Ma prima sono crollato ai tuoi piedi, ai tuoi santi piedi di fata, Simona, principessa del mio cuore, i tuoi piedi che mi hanno reso schiavo e continuano ad occupare la mia mente e i miei pensieri. Sono pazzo di loro, lo sai, come ...genere
Incesti
scritto il
2024-04-18
di
papino maiale e schiavo della figlia
Diana, mamma ubbidiente. La commessa Padrona.Diana era carponi, col sedere in offerta per Sabrina, Sabrina aveva goduto molto perché Diana l’aveva leccata e adorata a lungo, ma ora era il momento della punizione, forse della vendetta della commessa sulla Padrona, sulla capa antipatica e rompicazzo, che si era rivelata un bluff, una debole che si fingeva forte e approfittava della sua posizione privilegiata, ma adesso era in posizione subalterna, fisicamente e psicologicamente. “Che cazzo guardi con quell’espressione da cagnolina abbandonata, Troia?? Sei una ...genere
Dominazione
scritto il
2024-03-15
di
Billo
Madre padrona - Parte secondaMia madre aveva organizzato una festa di laurea stratosferica. Finger food di qualità, musica dal vivo, alcol a fiumi. Mentre osservavo gli invitati che si divertivano, riuscivo a pensare solo alla mamma. Dopo le intense emozioni che mi aveva regalato con i suoi magnifici piedi era divenuta la mia dea, la mia musa, la mia fonte di felicità. Aveva presenziato alla festa per circa un'ora, per godersi il nostro momento di gloria, poi era andata via con le sue amiche. ...genere
Feticismo
scritto il
2024-03-01
di
Accidukanes1977
Madre padronaEro fidanzato con Valentina da sei mesi e da sei mesi non davo più una materia all'università. Mia madre non la sopportava perché la riteneva responsabile del mio scarso rendimento . E aveva ragione. Ero innamoratissimo di Vale, adoravo le nostre uscite insieme e il sesso con lei riempiva di orgoglio la mia autostima. Tuttavia, il mio feticismo per i piedi e le scarpe femminili mi impediva di godere appieno di quelle scopate. Valentina aveva dei piedi di una strabiliante bellezza, ...genere
Feticismo
scritto il
2024-02-12
di
Accidukanes1977
La Badante padrona 1 parte La badante padrona. Siamo una coppia sposata da poco tempo. io Monica trentenne bionda 4 di seno magra alta 1.70 di carattere un po timido. Mio marito marco 45 anni possiamo dire un uomo normale proveniente da una buona famiglia prese in mano l'attività del padre oramai malandato e vedovo. Linico neo della sua attività lo portava spesso allestero per lunghi periodi. Io propio non andavo daccordo con il padre di Marco, era da parecchio tenpo ché non lo vedevo ma sapevo sentendo ...genere
Dominazione
scritto il
2024-01-28
di
Sara1188
La padrona di casaDa quando si era iscritto all'università aveva trovato camera da una signora che gliela aveva affittata per trecento euro, poco rispetto ai costi medi che dovevano pagare in genere gli studenti. Piero disponeva di un bagno e cercava di non disturbare la signora. Una bella donna sui quaranta anni, corpo bello, seni attorno alla quarta e delle gambe veramente fatte bene. Lei la signora Mara sembrava una signora un pò strana, ma lui non ci fece caso, era lì solo ...genere
Dominazione
scritto il
2023-09-18
di
gfranco
Là padrona di casa Dopo un anno di fidanzamento,io e la mia ragazza decidemmo di andare a convivere ..l emozione della cosa ci galvanizzava e in quel momento ci sembrava di fare la cosa giusta per avere un po’ la nostra intimità che nn fosse solo in auto ..Con i nostri risparmi ci mette alla ricerca di un piccolo appartamento giusto senza pretese ..finché trovammo un piccolo bilocale in un palazzo vecchio al 8 piano….dopo vari incontri con la proprietaria prendemmo l abitazione …...genere
Tradimenti
scritto il
2023-09-14
di
Passivello
Terza parte preparazione per la serata dalla padronaClaudio ed io usciamo dal negozio di Marisa . Laura oggi andiamo fuori a mangiare nel tuo ristorante preferito ,poi andiamo a casa e ti riposi ... perché stasera devi dare tutto quello che hai... E devi compiacere la moglie di Mario,Sonia ... Perché nei locali giusti potresti fruttare molto di più e potresti fare solo la slave per tutta la vita...che dici bella troia??? Sei un porco !!! Si é vero e il tuo video è piaciuto anche a Marisa e a Sonia ...genere
Dominazione
scritto il
2023-09-11
di
lauratacc
Schiavo di mia figlia: lei è la mia dea e padronaImmaginatevi uno stronzo pervertito di quasi 62 anni. Immaginatelo completamente nudo, fallito, instupidito dalla bellezza di una giovane dea, soggiogato dal suo potere di fata. Immaginatelo con una gabbia di castità di plexigas trasparente al suo pene duro e maturo. Immaginatelo mascherato, con un collare rosso a cui è legata una catena. La catena è nelle mani della giovanissima padrona che gli ha rubato la vita e a cui appartiene la sua anima. La padrona è stupenda, biondina, indossa una stretta veste di lattice ...genere
Dominazione
scritto il
2023-07-22
di
papino maiale e schiavo della figlia
L'amore per mia figlia Simona, dea, padrona e anima: non solo sesso. Dedicato a te, sogno proibitoHo sentito la tua carne, il tuo corpo chiamarmi a gran voce, figlia mia. Ho scoperto la tua figa, calda e accogliente, una nudità dolce di giovane fanciulla decisa e appassionata, ma anche tenera e timida. Ma prima sono crollato ai tuoi piedi, ai tuoi santi piedi di fata, Simona, principessa del mio cuore, i tuoi piedi che mi hanno reso schiavo e continuano ad occupare la mia mente e i miei pensieri. Sono pazzo di loro, lo sai, come ...genere
Poesie
scritto il
2023-07-01
di
papino maiale e schiavo della figlia
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.